Gli alunni della scuola Primaria della Pianca School sono divisi in quattro case (Houses) che portano il nome dei Santi Patroni delle isole britanniche: San Giorgio, San Davide, San Patrizio e Sant'Andrea.

Ogni casa ha una propria identità che consiste in un motto, un colore, un simbolo, una bandiera ed un posto ben preciso dove le squadre si possono incontrare con regolarità prima di ogni gara o evento scolastico programmato.

Il sistema delle Case fa riferimento alla storia e agli usi e costumi della tradizione del Regno Unito e Harry Potter l'ha fatto conoscere in tutto il mondo.

Appartenere a una casa, oltre che al gruppo classe, permette ai bambini di sviluppare un senso di appartenenza più ampio e socializzare tra ragazzi di età diverse. Questa organizzazione favorisce anche la responsabilizzazione dei grandi nei confronti dei più piccoli, l'apprendimento per imitazione, l'acquisizione di una sensibilità sociale, il rispetto dell'altro, la convinzione dell'importanza dell'altro per il raggiungimento di un obiettivo comune.

All'inizio dell'anno scolastico la Dirigente convoca l'Assemblea generale degli alunni e comunica a quale casa sono stati assegnati i nuovi alunni della scuola.

Tutti i membri delle case hanno la stessa importanza, collaborano e si aiutano a vicenda.

Tra i ragazzi più grandi vengono scelti uno o più Prefect che coordinano di volta in volta il sistema e l'organizzazione dei giochi.

Gli insegnanti hanno la funzione di Tutor, ma non sono fissi in una casa per garantire pari opportunità a ogni squadra.

L'organizzazione delle Case prevede un sistema di premiazione che misura la partecipazione degli studenti nelle attività organizzate dalla scuola.

Durante l'anno scolastico gli alunni della scuola Primaria suddivisi in Case:

  • partecipano ai giochi organizzati il giorno di St. Andrew, di St. David, di St. Patrick, di St. George e guadagnano punti per ogni successo
  • consumano il pranzo distribuendosi nei tavoli in base alla squadra di appartenenza e acquisiscono o perdono punti per la squadra di appartenenza con un comportamento meritevole o negligente.
  • guadagnano o perdono punti per l'atteggiamento, il comportamento, l'impegno e la disponibilità che dimostrano a scuola e guadagnano punti anche per qualcosa di veramente speciale / straordinario inerente la didattica (vengono totalizzati mensilmente e concorrono alla classifica finale dell'anno scolastico).

Gli allievi sono molto orgogliosi quando riescono a guadagnare punti per la loro squadra!

Tale sistema accompagna gli alunni della scuola primaria lungo tutto il percorso scolastico.

Gli alunni accumulando o perdendo punti nei vari eventi cercano di vincere l'annuale "House Cup" che viene aggiudicata alla squadra che ha totalizzato il punteggio più alto alla fine dell'anno scolastico. Viene consegnata durante l'assemblea dell'intera scuola piena e stracolma di deliziosi dolcetti.